SITO IN VERSIONE BETA !! WORK IN PROGRESS ..

Un cronotermostato che stupisce per la sua semplicita di programmazione.
Quante volte ti è capitato di trovare clienti confusi dalla tecnologia digitale?
Freetime di Seitron risolve ogni tuo problema grazie alla sua programmazione analogica a cavalieri e al suo display retroilluminato che rendono questo cronotermotato facilmente utilizzabile ed esteticamente piacevole.
Bastano pochissimi secondi per apprenderne il funzionamento e lasciare il cliente soddisfatto e senza alcun dubbio. RICAMBI CALDAIE

L'impermeabilizzazione è un'opera complementare degli edifici atta a rendere un materiale impermeabile sovrapponendo uno o più strati di materiali diversi adatti allo scopo per proteggere elementi costruttivi di vario genere come solai, pareti, cisterne,pozzetti, piscine. I materiali utilizzati sono di vario genere la scelta varia in funzione: dell'estetica, degli spessori, del peso e del costo. continua a leggere

SISTEMI AUTO LIVELLANTI PER PAVIMENTI in vendita presso ferramamentaweb

Il nuovissimo sistema di livellamento di pavimenti sta rivoluzionando il mondo della posa garantendo di ottenere con semplicità e rapidità pavimenti perfettamente livellati eliminando i dislivelli (“denti”) tra le piastrelle. Continua a leggere

 

sistema costruttivo di case in legno

L’Iter di produzione delle case in legno prevede una complessa fase di studio che permette di passare dalla prima fase progettuale in scala 1:100 depositata per la concessione ad un progetto che va ben oltre il concetto di esecutivo. Si passa infatti a realizzare il “costruttivo” ovvero si arriva ad un livello di dettaglio tale da includere tutte le lavorazioni che devono essere fatte su ogni elemento in legno. Questa fase può essere definita come “ingegnerizzazione del prodotto” in quanto la casa in legno è essenzialmente un oggetto altamente prefabbricato e può essere visto come un qualcosa da prototipare analogamente a quanto già avviene nell’industria meccanica. Questo processo richiede molta cura ed attenzione in quanto è alla base per la buona riuscita di un progetto e consente di limitare o addirittura eliminare, lavorazioni aggiuntive, costose e complicate in cantiere.

Telaio

Il sistema costruttivo a telaio viene anche talvolta indicato con il termine tedesco “Holzrahmenbau” o con quello di derivazione anglosassone “platform frame” ed è probabilmente tra i più conosciuti ed utilizzati a livello mondiale. Questa tipologia costruttiva può inoltre vantare una storia praticamente secolare che l’ha portata ad evolversi in una moltitudine di varianti che troviamo ora sul mercato e che si distinguono spesso per la disponibilità in loco della materia prima. Tutti i sistemi presentano sempre elementi comuni che si riportano di seguito:

  • Montanti verticali posti ad interasse più o meno costante che lasciano spazi vuoti tra loro. La loro funzione è quella di sopportare i carichi gravitazionali provenienti dalla struttura soprastante.
  • Pannellature sul lato esterno o interno (o anche entrambi) che svolgono la funzione di controventatura nel piano.
  • Materiale di riempimento (isolante termico) posto negli spazi vuoti tra un montante e l’altro.

Legno e Sisma

Il sisma è originato da un’improvvisa liberazione di energia in profondità nella crosta terrestre che si propaga poi attraverso di essa sotto forma di onde. Quando queste arrivano in superficie si assiste a dei movimenti di vario tipo (ondulatori e/o sussultori) del suolo che provocano danni anche molto seri agli edifici come purtroppo la cronaca ci mostra periodicamente. La forza che si scarica sull’edifico agisce alternativamente in direzioni opposte scuotendo la costruzione delle fondamenta fino all’ultimo piano. L’entità di queste forze dipende da molti fattori: luogo di costruzione, forma in pianta ed in elevazione dell’edificio, materiali usati per le parti portanti, caratteristiche del terreno, etc. Di seguito alcuni aspetti fondamentali per capire come si comporta il legno in caso di sisma e perché le case di legno sono antisismiche

  • il legno è molto più leggero degli altri materiali da costruzione; le forze agenti su una costruzione in caso di sisma sono proporzionali alla massa della costruzione stessa. La massa del legno è circa ¼ di quella del calcestruzzo: questo significa che le costruzioni in legno sono sottoposte ad un impeto distruttivo del terremoto decisamente più ridotto.
  • il legno presenta un comportamento meccanico particolarmente favorevole, se confrontato con la sua massa. A parità di massa, la resistenza meccanica del legno è fra le migliori in assoluto. Questo significa che le strutture in legno sono in grado di assorbire senza danni anche forze e sollecitazioni importanti.
  • per le sue caratteristiche meccaniche, il legno è naturalmente elastico e quindi sopporta facilmente una lieve deformazione: questo si manifesta in modo positivo in particolar modo durante l'azione del sisma, in quanto la minor rigidezza (cioè la maggiore deformabilità) della costruzione permette di meglio assorbire l'onda sismica.

 

Resistenza al Fuoco

Talvolta la costruzione in legno viene scartata a tutto guadagno di altre tipologie perché “il legno brucia”. Premesso che si sta parlando comunque di un materiale infiammabile va detto che presenta un comportamento in caso di incendio “prevedibile”. E’ ciò possibile a livello di progettazione e di calcolo capire, analizzare e prevedere il meccanismo di collasso della struttura una volta noti alcuni punti chiave:

  • La velocità di carbonizzazione è costante e tabulata nelle normative di riferimento. Ad esempio per il legno lamellare di abete si considera 0.7 mm/min ovvero in 60 minuti la parte esposta al fuoco si riduce di 60 x 0.7mm/min = 42 mm
  • - La parte di legno non combusta mantiene inalterate le proprietà caratteristiche meccaniche di residenza anche a fronte di un aumento sensibile della sua temperatura

Inoltre va considerato l’aspetto isolante del pannello in gesso rivestito che isola ulteriormente la parete dal contatto vero e proprio con la fiamma dell’incendio che si sviluppa all’interno dell’edificio, scongiurando definitivamente il rischio di intaccare la struttura.

ARTISSIMALUCE

Arreda la tua casa con stile

artissimaluce-lampade-lampadari-online

Gomme superelastiche

Accesso Utenti

cerca

Addolcitore acqua potabile

Per risolvere i problemi di durezza dell'acqua puoi affidarti all'addolcitore Kaltec Soft di Honeywell, una soluzione intelligente.
Come funziona?
L’addolcitore lavora in base al principio del processo di scambio ionico, ovvero la resina che si trova nell’apparecchio assorbe gli ioni calcio presenti e, per ogni ione calcio, rilascia nell’acqua due ioni sodio. Durante la rigenerazione, il calcio liberato viene incanalato insieme all’acqua di lavaggio nelle acque di scarico e quindi si procede ad uno sciacquo con acqua pulita.
Adotta il principio della salamoia proporzionale. Se al momento della rigenerazione, è stato consumato l’85% della capacità, viene rabboccato solo l’85% del volume di sale.
Si procede dunque al rabbocco della sola quantità effettivamente  consumata.
Dopo quattro giorni, ai sensi della direttiva DVGW e al D.M. n°443/90, effettua una rigenerazione e infine disinfetta il letto di resina. Anche durante questa rigenerazione forzata, viene rabboccata solo la quantità di sale che è stata consumata.
KaltecSoft funziona a cinque livelli di rendimento e si imposta automaticamente sul consumo relativo. A questo proposito, è dotato di un’elettronica ad autoapprendimento: il sistema cioè  calcola continuamente un consumo medio. Se il consumo si modifica sul lungo termine, KaltecSoft riduce o  incrementa il livello di rendimento e, così facendo, ottimizza il consumo per la relativa installazione. RICAMBI CALDAIE

made with love from Joomla.it

Tattiche Marketing

Unione Rivenditori Edili Consorziati Consorzio di Rivendita di Materiali Edili a Roma e dintorni 2004-2014, 10 anni, forza di gruppo. leggi tutto Unione Rivenditori Edili Consorziati

La storia unirec >> Rivendita Edile a Roma

Interviste: C’è un poker che vince da dieci anni 

Altre info >> Unione Rivenditori Edili Consorziati

 

Trattamento risalita umidità

I tre segreti dell'umidità di risalita dei muri:

Ci sono tre fatti riguardo l'umidità di risalita dei muri che la gente non conosce.
Di fatto sono elementi talmente ovvi che sono diventati dei "segreti" che conoscono solo poche persone.

continua a leggere: Trattamento risalita umidità Fonte: Gruppo Servizi MC Ristrutturazione Roma

AlcuneRealizzazioniEdili

Realizzazione di tetti ventilati in legno lamellare;

Realizzazione tettoie, gazebi, coperture in legno lamellare, etc;

segui CM SERVIZI

Edilcimini, dal mattone al web
RLS (Raimondi Levelling System): sistema di distanziatori livellanti per pavimenti e rivestimenti, per eliminare i dislivelli tra le piastrelle.
Cosa sono i distanziatori livellanti RLS ?? Continua a Leggere >> Distanziatori Livellanti: la rivoluzione Raimondi
 

AlcuneApplicazioniEdili

PITTURA TERMOISOLANTE E IDROREPELLENTE
ADDITIVI PER PITTURE ANTIMUFFA

segui CM SERVIZI

Una delle prime domande che chi si accinge a cominciare una ristrutturazione a Roma è quella di fornire il costo sommario che si dovrà sostenere per la stessa ristrutturazione. Ciò accade frequentemente già al primo colloquio quando, il più delle volte, il progetto della stessa ristrutturazione ha un grado di definizione non molto elevato.  Continua a leggere Quanto costa ristrutturare casa a Roma?

La nostra abitazione, come tutte le cose, è soggetta ed esposta al deterioramento causato da diversi fattori quali agneti atmosferici, usura, imprevisti. La manutenzione della nostra casa dovrebbe essere quindi programmata al fine di ridurre e scandire temporalmente le spese mantenendo, allo stesso tempo, le nostre “4 mura” costantemente efficienti ed in ottimo stato di conservazione. Continua a leggere Manutenzione casa: quando fare i lavori?

Questo sito utilizza cookie di profilazione e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. 
Il sito consente anche l'invio di cookie di "terze parti", ossia di cookie installati da un sito diverso tramite il sito che si sta visitando.